Competenze per l’uso dei droni per le ispezioni e le rilevazioni industriali, edili e archeologiche2019-02-08T09:45:56+00:00

Project Description

Competenze per l’uso dei droni per le ispezioni e le rilevazioni industriali, edili e archeologiche

durata: 360 ore

sedi di svolgimento: Cagliari

Destinatari: Giovani under 35 residenti o domiciliati in Sardegna che siano disoccupati, inoccupati o NEET in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Una percentuale di posti, pari al 45%, è destinata alle donne.

Obiettivi formativi: il percorso formerà professionisti che apprenderanno una nuova metodologia di ispezione e sopralluogo tramite il drone. I dati raccolti saranno lavorati e rielaborati per ottenere ricostruzioni 3D dei siti ai fini di una progettazione più sostenibile ed efficace degli interventi di recupero, ripristino e ristrutturazione da apportare alle strutture.

L’occupabilità è alta, poiché potranno essere occupati sia come liberi professionisti, sia come dipendenti all’interno di team in aziende dei comparti dell’edilizia, dell’industria e della valorizzazione delle opere artistiche e archeologiche. Le conoscenze impartite in merito alla ricostruzione 3D, inoltre, svilupperanno competenze sull’ICT oggi ricercatissime nei settori citati.

Certificati rilasciati:

  • Certificazione delle competenze ADA 9999278 – Pilotaggio dei droni – SAPR

  • Certificazione delle competenze ADA 9999238 – Elaborazione di rilievi fotogrammetrici a corta distanza e da piattaforme aeree

  • Certificazione delle competenze ADA 939 – Esecuzione di sopralluoghi Certificazione delle competenze

Le iscrizioni per le selezioni di questo percorso si sono chiuse il 31 gennaio 2019